StelleSoleLuna

Frammenti brillanti di stelle lucenti, Astro solare sorgente di vita, Argenteo disco di luce specchiata. Il Nostro cielo dove trovare un punto di incontro, con Amicizia, Armonia, Rispetto.
 
PortaleIndiceFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La Corsica, isola di bellezza....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
moonlight21

avatar

Numero di messaggi : 304
Data d'iscrizione : 14.03.09
Età : 54
Località : genova

MessaggioTitolo: La Corsica, isola di bellezza....   Dom Mar 22 2009, 13:33

So che molti conoscono la Corsica, facilmente raggiungibile specialmente da Genova e zone limitrofe...ma vorrei parlarvi della "mia" Corsica, di come io la percepisco. Sono tre anni ormai che non ci andiamo. La primissima volta, avevamo solo la primogenita, Sara. Tre anni e tanta voglia di vedere posti nuovi. Abbiamo vissuto l'esperienza del campeggio vicinissimo al mare, ma la tenda non entusiasmava Piero, abituato a dormire il pomeriggio, non dico agli agi, ma alle comodità basilari. Mia figlia ed io invece sguazzavamo alla grande.....quando abbiamo visto per la prima volta la Corsica, addentrandoci da Bastia lungo il "dito", Saint Florent, dove la costa è molto alta e frastagliata, siamo rimasti sbigottiti da tanta bellezza. Nei giorni seguenti, visto che pioveva spesso e al campeggio si camminava appiccicando le suole delle "espadrillas" al fango, abbiamo gironzolato parecchio, ma lui ha voluto rientrare in anticipo....il secondo anno, è stato il più bello, quello che ci ha fatto assaporare la vera essenza di quest'isola magica. E' come se ti accogliesse abbracciandoti con i suoi profumi di mirto, di piante che non conosco e mescolate insieme danno quel particolare odore che non si dimentica e diventa "profumo di Corsica"; pare quasi che ti saluti quando arrivi e che ti accompagni amorevolmente lungo il viaggio, per le strade tutte curve, che si aprono sul mare di un blu speciale, trasparente...restando in un bungalow attrezzatissimo, abbiamo potuto assaporare la libertà senza disagi. La mattina era sempre bel tempo, poi, verso il primo pomeriggio, si addensavano nuvole sui monti altissimi, ed iniziava un temporale che durava lo spazio di un'ora, forse meno. Poi di nuovo il vento e l'azzurro, l'aria lavata, pulita, piena di profumi...si scende al mare e le spiagge non sono mai piene, c'è posto sempre, la sabbia è fine ma non come in adriatico, è fatta da minuscoli granellini dove si nascondono conchiglie, di forme diverse, che ti diverti a cercare camminando con i piedi nell'acqua. Col gommone o una canoa scopri spiaggette incontaminate, dove puoi prendere il sole senza nulla addosso, per il puro gusto di sentire che ti scalda tutta la pelle..e fare il bagno nudi, con l'acqua trasparente che ti accarezza e ti sostiene morbidamente. Le sere sono belle, il cielo talmente pieno di stelle da confonderti e ti diverti a guardare le più luminose, pigramente steso su una sdraio, sulla terrazza e senti le voci dei vicini nel bungalow accanto, separati da cespugli alti che assicurano la privacy ma permettono di sentire il brusio delle parole sussurrate, perchè lì non si alza mai la voce, è talmente bello che ti toglie il fiato, ti fa pensare che forse lì è il paradiso...vedi spiagge con alle spalle boschetti di eucaliptus, con la vegetazione sulla sabbia, i piccoli baretti attrezzati a rinfrescare il palato con i loro gelati, il "pastis" prima di cena, veder calare il sole ancora bagnati e pieni di sale sulla pelle. Se vuoi vedere l'entroterra c'è Sartene, ancora antica come una fortezza, in alto nella sua maestosità...e Bonifacio, con le sue "bocche", il mare sempre un po' mosso, il vento teso che ti scompiglia i capelli e solleva i vestiti leggeri, ti siedi sul muro e fai le foto, si può vedere ancora il posto dove stavano i legionari, un cimitero solo per loro, come ad emarginarli, perchè non degni di sepoltura assieme agli altri...ci sono dappertutto piccole botteghe rustiche, dove puoi assaggiare salumi deliziosi, pane casereccio, un vinello fresco e rosato, invitante..in ogni villaggio, ogni residence, tutte le mattine passa un furgoncino carico di baguettes, di brioches appena sfornate, che fanno venir voglia di attardarti a tavola per la colazione. Ogni posto, ogni spiaggetta, ogni paese, ha una sua particolarità, un suo fascino...i grandi viali ombrosi, e i supermercati minuscoli, dove arrivi scendendo pochi gradini e ti trovi sulla spiaggia a fare la spesa, scoprendo cose allettanti, che qui non abbiamo, come i biscotti al cioccolato che non sono mai più riuscita a trovare....non c'è giorno in cui non ti metti in viaggio verso una meta nuova, una curiosità particolare, una gioia che ti prende la gola, da tanto è bella, quell'isola amorosa e materna; ma su tutto, sopra ogni cosa, quel profumo: un profumo di piante, di terra, di mare....profumo di Corsica.
Tornare in alto Andare in basso
 
La Corsica, isola di bellezza....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Appena approdata su quest'isola!
» avete mai comprato su ebay da oasi della bellezza e nail salon?
» *.* CORSI KARIM UNGHIE E BELLEZZA COSENZA*.*
» La bellezza dell'Universo è la prova dell'esistenza di Dio?
» Esami genetici

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
StelleSoleLuna :: Viaggi & Dintorni-
Andare verso: