StelleSoleLuna

Frammenti brillanti di stelle lucenti, Astro solare sorgente di vita, Argenteo disco di luce specchiata. Il Nostro cielo dove trovare un punto di incontro, con Amicizia, Armonia, Rispetto.
 
PortaleIndiceFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Raccontiamo Verona

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Michelle

avatar

Numero di messaggi : 4569
Data d'iscrizione : 09.10.08

MessaggioTitolo: Raccontiamo Verona   Gio Feb 19 2009, 14:57

Strada facendo piccoli cenni, un pò di storia sulla mia città..




Un fiume e una città nei secoli.
Un arcata di quasi novecento anni, dagli albori della rinascita
urbana dopo il Mille alla piena fatale del 1882
Fatale per l'equilibrio economico-sociale che intorno al fiume
si era realizzato, perchè dopo quella data l'uomo intervenne
in modo risolutore elevando colossali opere di difesa dalle piene.
Da città sull'acqua, flessuoso frutto del fiume, colle quinte di case
allineate lungo le rive alla stregua della serenissima, Verona
divenne una città che si difendeva dal fiume.

Michelle

_________________
La vetta da raggiungere è sempre in fondo al cielo del nostro cuore...
Tornare in alto Andare in basso
Michelle

avatar

Numero di messaggi : 4569
Data d'iscrizione : 09.10.08

MessaggioTitolo: Qualche cenno storico   Gio Feb 19 2009, 15:11





Adagiata ai piedi delle dolci colline della Lessinia, prima che
la pianura sfumi nelle brume, nell'aria la brezza del Baldo ed il
profumo del Garda, da sempre Verona e' al centro della storia italiana
ed europea.
Patria di Valerio catullo, di Vitruvio, citta' in cui Giulio Cesare
amava sostare...
Citta' che costrui' in sette mesi le mura quando nel 265 d.C. le invasioni
gia' terrorizzavano l'Impero; ma e' anche la citta' di Teodorico, il re Goto,
cui la leggenda attribui' persino la costruzione dell'Arena.
citta' di Alboino e Rosmunda e dei duchi longobardi che proprio qui
videro fiorire i piu' ricchi segni della loro cultura.
Citta' di Carlo Magno e di suo figlio Re Pipino; capitale imperiale e
sede dell imperatore Berengario.
Luogo di Diete e di Concistori, di Conclavi e di Congressi storici.
Alla testa della Lega Veronese combattera' con i fratelli del Carroccio
ma, sempre restando centro europeo, accogliera' fra le sue mura mai
distrutte, neppure dagli Ungari, vescovi e abati germanici con la
naturalezza delle citta' cosmopolite. Ezelino da Romano, vicario
imperiale. Gli scaligeri, vicari imperiali: gli splendidi Signori che
ospiteranno Dante nel suo "primo esilio". E poi verra' Venezia, la
Dominante: la storia di Verona ripieghera' su se stessa e coltivera'
di piu' gli aspetti squisitamente commerciali, artistici e culturali,
proponendosi come meta obbligata per intellettuali, mercanti, artisti e
militari: la posizione strategica ne segna per lunghi secoli il destino: fino
al Quadrilatero austriaco e alle guerre d'indipendenza. Fino all'ottobre
del 1866, quando con plebiscito unanime, il popolo veronese scelse di
unirsi al Regno d'Italia.

_________________
La vetta da raggiungere è sempre in fondo al cielo del nostro cuore...


Ultima modifica di Michelle il Sab Dic 04 2010, 01:11, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Michelle

avatar

Numero di messaggi : 4569
Data d'iscrizione : 09.10.08

MessaggioTitolo: Stella di Natale   Gio Feb 19 2009, 15:29


Questa è la Stella Di Natale che vedrete in Piazza Brà
durante tutto il periodo natalizio



_________________
La vetta da raggiungere è sempre in fondo al cielo del nostro cuore...


Ultima modifica di Michelle il Sab Dic 04 2010, 01:19, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Michelle

avatar

Numero di messaggi : 4569
Data d'iscrizione : 09.10.08

MessaggioTitolo: Lirica a Verona   Gio Feb 19 2009, 15:42


Verona durante il periodo estivo diventa capitale mondiale
della lirica...



Nell'Arena della città, teatro lirico all'aperto più grande al mondo,
si respira una magica atmosfera prima e durante ogni opera, che ne
fanno un'esperienza unica quasi irripetibile....



_________________
La vetta da raggiungere è sempre in fondo al cielo del nostro cuore...


Ultima modifica di Michelle il Sab Dic 04 2010, 01:23, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Venexiana

avatar

Numero di messaggi : 747
Data d'iscrizione : 07.10.08
Età : 48
Località : nordica

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Ven Feb 20 2009, 13:22



Visto che Verona è anche la mia città ecco a voi il balcone di Giulietta , meta ambita di tanti innamorati e di tutti i turisti.


Il Veneto vanta una secolare tradizione romantica grazie a Venezia, città il cui nome è per antonomasia legato al romanticismo di Giulietta e Romeo, dove rivivere i magici momenti d'amore delle vicende narrate nella celebre opera di"Giulietta e Romeo" di William Shakespeare. Verona in ogni stagione è presa d'assalto dagli innamorati di tutta Europa che sono soliti scambiarsi un bacio appassionato o scattare una foto con la mano sul seno sinistro della statua in bronzo dedicata a Giulietta, si dice che porti fortuna in amore.



_________________
Valentina
Tornare in alto Andare in basso
SPIRITO

avatar

Numero di messaggi : 2906
Data d'iscrizione : 04.10.08
Età : 67
Località : Prato

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Ven Feb 20 2009, 13:43

Venexiana ha scritto:


Visto che Verona è anche la mia città ecco a voi il balcone di Giulietta , meta ambita di tanti innamorati e di tutti i turisti.


Il Veneto vanta una secolare tradizione romantica grazie a Venezia, città il cui nome è per antonomasia legato al romanticismo di Giulietta e Romeo, dove rivivere i magici momenti d'amore delle vicende narrate nella celebre opera di"Giulietta e Romeo" di William Shakespeare. Verona in ogni stagione è presa d'assalto dagli innamorati di tutta Europa che sono soliti scambiarsi un bacio appassionato o scattare una foto con la mano sul seno sinistro della statua in bronzo dedicata a Giulietta, si dice che porti fortuna in amore.



Bella città. Conosco abbastanza bene, perchè dal 1985 al 2002 scorrazzavo da codeste parti in quel di Lugagnano di Sona, Bussolengo e Sommacampagna, Peschiera e la citta di Verona:Piazza Erbe i bei ponti sull'Adige , come nella bella foto messa da Michelle. L'Arena. La casa di Giulietta. Sono stato anche alla casa di Giulietta . Anche nella foto si può notare il seno destro di Giulietta più lucido Razz , perchè è costume farsi la foto tenendo in mano il seno di Giulietta Rolling Eyes Razz ...dice che porta fortuna. E a me ha portò una bella cinquina a superenalotto Razz Very Happy Very Happy può darsi che il seno di Giulietta non c'entri, forse c'entra qualcos'altro Rolling Eyes comunque... Grazie Giulietta , grazie Verona Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.internazionale.it
Venexiana

avatar

Numero di messaggi : 747
Data d'iscrizione : 07.10.08
Età : 48
Località : nordica

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Dom Feb 22 2009, 12:45

Wowowo Spirito,
allora non avrai nessun problema a trovare la strada per la prossima cena Razz
Comunque è una bella città che merita sicuramente di essere visitata e non solo nei luoghi ormai noti ma anche nella provincia che offre ulteriori scenari storici e paesaggi suggestivi. Cito ad esempio la Lessinia, la nostra parte del Lago di Garda e molto ancora.
Però sarebbe bello e interessante conoscere anche la tua di città .... ce la racconti???
Una buona domenica accompagnata da un bacio bacio

_________________
Valentina
Tornare in alto Andare in basso
Venexiana

avatar

Numero di messaggi : 747
Data d'iscrizione : 07.10.08
Età : 48
Località : nordica

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Gio Mar 12 2009, 07:22

Molti sanno che Verona è patria di quelle golosità chiamate Pandoro e Panettone che ad ogni periodo natalizio e non (vedi il periodo pasquale con le Colombe) finiscono sulle nostre tavole. Il Pandoro, dolce tradizionale di Verona, deve il suo nome al color giallo oro che le uova che conferiscono alla sua pasta, tuttavia sulle origini di questo dolce tipico esistono altre versioni. C'è chi attribuisce l'origine del pandoro alla Casa Reale degli Asburgo influenzata a sua volta dalle tradizioni del pasticcere della Casa Reale del periodo di Luigi XIV, Re di Francia, altri sostengono che l'invenzione sia tutta tradizione italiana e precisamente la Repubblica Veneta nel periodo del Rinascimento. In quel periodo, grazie agli scambi commerciali marittimi con l'Oriente la prosperità si manifestava anche in tavola , si offrivano infatti cibi ricoperti di sottili foglie di autentico zecchino d'oro tra i quali anche un dolce a forma conica che prese il nome di "Pan de oro".
Accanto alle origini del nobile Pandoro per i veronesi era tradizione consumare a Natale il "Nadalin", un dolce a forma di stella e decorato nella parte superiore con dadetti di dolce secco zuccherato, pinoli e liquore all'anice. A tutt'oggi rimane la specialità natalizia più ricercata nella nostra zona presso le antiche ed eleganti "ofellerie " o pasticcerie.

_________________
Valentina
Tornare in alto Andare in basso
Venexiana

avatar

Numero di messaggi : 747
Data d'iscrizione : 07.10.08
Età : 48
Località : nordica

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Ven Mag 15 2009, 12:13

87° Festival Lirico - Arena di Verona
Tutta la programmazione dell'estate lirica 2009

L’87° Festival Lirico 2009 anima l'estate veronese dal 19 giugno al 30 agosto con 5 opere e una Serata di Gala che ha come grande protagonista il tenore Placido Domingo per i 40 anni dal suo debutto in Arena. Sul grande palcoscenico areniano saranno impegnate alcune tra le voci più note del panorama lirico, come Giovanna Casolla, Fiorenza Cedolins, Daniela Dessì, Marianne Cornetti, Fabio Armiliato, Marcello Giordani, e Ruggero Raimondi.

Carmen
Apre la stagione il 19 giugno Carmen di Georges Bizet, nell’allestimento di Franco Zeffirelli che rivive quest’anno una nuova atmosfera con scene completamente rinnovate dal Maestro fiorentino. Le prime quattro recite del 19/27 giugno e 2/9 luglio sono affidate alla straordinaria conduzione musicale di Placido Domingo e alla bacchetta del Maestro Julian Kovatchev, tutte le altre.

Aida
Seconda opera in cartellone in scena il 20 giugno, Aida di Giuseppe Verdi. L'allestimento di Gianfranco de Bosio, ispirato alle suggestioni scenografiche della storica produzione del 1913 firmata dall’architetto Ettore Fagiuoli, conferma Aida come opera più amata e più rappresentata in Arena. Dirige l’orchestra il Maestro Daniel Oren.



Turandot
Il 26 giugno prima rappresentazione di Turandot di Giacomo Puccini, terza opera in cartellone, con la regia di Yuri Alexandrov, allestimento di enorme successo con scene e costumi di Viacheslav Okunev. Il Maestro Daniel Oren dirige ancora una volta l’orchestra.


Il Barbiere di Siviglia
Quarto titolo, Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, in scena l’11 luglio, nel già applaudito allestimento del regista argentino Hugo de Ana che ne cura anche scene, costumi e luci. Sul podio il Maestro Antonio Pirolli.


Serata di Gala con Placido Domingo per i 40 anni dal suo debutto in Arena
Il prestigioso evento del 24 luglio, una Serata di Gala, vede come protagonista uno degli artisti più amati dal pubblico areniano, il tenore Placido Domingo per i 40 anni dal suo debutto in Arena. Il programma prevede l'esecuzione dell'ultimo atto di Otello, Cyrano de Bergerac e Carmen. La conduzione musicale è affidata al Maestro Pier Giorgio Morandi.

Tosca
Ultima opera ad essere rappresentata, Tosca di Giacomo Puccini, in scena il 15 agosto, con regia, scene, costumi e luci di Hugo de Ana, una produzione di cui è stato realizzato anche un DVD. L’orchestra dell’Arena di Verona sarà diretta nuovamente dalla bacchetta del Maestro Pier Giorgio Morandi.

_________________
Valentina
Tornare in alto Andare in basso
senza_nik

avatar

Numero di messaggi : 2609
Data d'iscrizione : 29.03.08
Località : Grosseto (Maremma)

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Ven Mag 15 2009, 18:47

Ma a Verona poi esistono ben due attrazioni superlative.
Due attrazioni che tutto il mondo c'invidia :
Michelle e Valentina.. Very Happy tvb tvb tvb
Tornare in alto Andare in basso
Venexiana

avatar

Numero di messaggi : 747
Data d'iscrizione : 07.10.08
Età : 48
Località : nordica

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Ven Mag 15 2009, 19:19


_________________
Valentina
Tornare in alto Andare in basso
Michelle

avatar

Numero di messaggi : 4569
Data d'iscrizione : 09.10.08

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Lun Mag 23 2011, 21:10




Di Verona città dell'amore Shakespeare scrisse:
Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona:
c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno;
bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo,
e l'esilio dal mondo vuol dir morte.
E quindi dire esilio è dire morte con altro termine,
falso ed improprio; e tu, a chiamar esilio la mia morte,
mi mozzi il capo con un'ascia d'oro,
e sorridi del colpo che m'uccide.

_________________
La vetta da raggiungere è sempre in fondo al cielo del nostro cuore...
Tornare in alto Andare in basso
Venexiana

avatar

Numero di messaggi : 747
Data d'iscrizione : 07.10.08
Età : 48
Località : nordica

MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   Mer Feb 29 2012, 07:56

Bellissimo questo video Michelle, sei davvero brava e poi Verona è una città incantevole ... è la nostra città cheers .

_________________
Valentina
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Raccontiamo Verona   

Tornare in alto Andare in basso
 
Raccontiamo Verona
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» .. CERCO ONICOTECNICA A VERONA ..
» VENETO - VERONA - BORGO ROMA
» VENETO - VERONA - NEGRAR - OSPEDALE SACRO CUORE
» VENETO - VERONA - POLIAMBULATORIO GALLIENO
» Cerco andrologo serio Vicenza, Verona o Padova

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
StelleSoleLuna :: Viaggi & Dintorni-
Andare verso: