StelleSoleLuna

Frammenti brillanti di stelle lucenti, Astro solare sorgente di vita, Argenteo disco di luce specchiata. Il Nostro cielo dove trovare un punto di incontro, con Amicizia, Armonia, Rispetto.
 
PortaleIndiceFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Amore e Psiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
^emploi^

avatar

Numero di messaggi : 221
Data d'iscrizione : 08.04.11
Età : 52
Località : Velletri

MessaggioTitolo: Amore e Psiche   Dom Set 16 2012, 13:21

La storia inizia con un re e una regina che avevano tre belle figlie, le due maggiori erano andate in spose a due principi di altri regni mentre la più piccola di nome Psiche era bellissima, di una bellezza così rara e sorprendente che nessun uomo si sentiva all’altezza di corteggiarla.
Psiche era aggraziata e brillava come una stella tanto era bella, molti pensavano fosse l’incarnazione di Venere, dea della bellezza, così tutti la adoravano come se fosse una dea e addirittura le rendevano omaggio trascurando gli altari della vera dea Venere.

Venere era gelosa e invidiosa della bellezza di questa semplice mortale e offesa decise di vendicarsi di Psiche, decise perciò di chiedere aiuto al suo figlio prediletto Amore, meglio conosciuto da tutti come Cupido.
La vendetta ordita da Venere consisteva nel far innamorare Psiche (tramite le infallibili frecce d’amore del figlio) dell’uomo più brutto e sfortunato della terra affinché vivessero insieme una vita povera e triste, e lei fosse così coperta di vergogna a causa di questa relazione.

Ma il piano di Venere perché suo figlio Amore appena vide Psiche rimase letteralmente incantato della sua bellezza e rapito da quella meravigliosa visione. Preso alla sprovvista da questa visione celestiale fece erroneamente cadere la freccia preparata per Psiche sul suo stesso piede, iniziando così ad amarla perdutamente.
Amore non poteva stare lontano dalla sua amata mortale e così con l’aiuto di Zefiro che la trasportò in volo su un letto di fiori profumati, la bella Psiche fu portata nel meraviglioso palazzo di Amore.
Ogni notte Amore andava dalla sua amata senza mai farsi vedere in volto, e i due vivevano momenti di travolgente passione che mai nessun mortale aveva conosciuto.
I loro incontri avvenivano di notte perché Amore voleva nascondersi ed evitare le ire della madre Venere, così aveva detto alla sua amata che lui era il suo sposo ma che lei non doveva chiedere chi fosse e doveva accontentarsi solo del suo amore senza mai vederlo. Psiche aveva accettato il compromesso ammaliata dalle carezze e dalla passione di Amore e così, giorno per giorno aspettava con ansia che facesse sera per incontrare il suo amato.

Un giorno le sorelle di Psiche la istigarono a scoprire il volto del suo amante così Psiche la notte stessa decisa finalmente di vedere per la prima volta il viso dell’uomo che le travolgeva i sensi. Prese una lampada a olio e una spada, per paura che fosse un orribile mostro pronto a farle del male, era disposta a tutto pur di conoscere finalmente Amore.
Quando Amore la raggiunse, Psiche avvicinò la lampada al suo viso e restò folgorata dalla bellezza eterea di quel bellissimo uomo dalle gote rosee e dai riccioli biondi che aveva un paio di meravigliose ali dolcemente ripiegate sulle sue spalle. Incantata e ancor più innamorata Psiche mentre stava per baciarlo fece accidentalmente cadere una goccia d’olio della lampada su Amore, costui dopo aver capito quello che era successo, si allontanò da lei e scomparve lasciando Psiche nello sconforto più totale.
Appena Venere seppe dell’accaduto s’infuriò e scatenò la sua ira sulla povera Psiche, per punirla la sottopose a diverse e difficili prove che lei superò brillantemente. Sempre più infuriata Venere pose Psiche di fronte alla prova più difficile: la ragazza avrebbe dovuto discendere negli inferi e chiedere alla dea Proserpina un pò della sua bellezza. Psiche scese negli inferi come ordinato da Venere e ricevette un’ampolla dalla dea Proserpina.
Durante la via del ritorno nel mondo reale, Pscihe fu incuriosita dal contenuto dell’ampolla donatale da Proserpina e con sua grande sorpresa scoprì che la bottiglietta non conteneva bellezza bensì il sonno più profondo. La nuvola che uscì dall’ampolla fece cadere addormentare profondamente Psiche che venne risvegliata dal suo adorato Amore .
Infine Giove, il padre degli dei, mosso da compassione per le vicissitudini della ragazza fece in modo che i due amanti potessero stare insieme.
Psiche ad Amore si sposarono e dalla loro unione nacque un figlio di nome Piacere.

La leggenda di Amore e Psiche ha un significato allegorico: Amore (che sarebbe Cupido, o secondo la mitologia greca Eros) è identificato come il signore dell’amore e del desiderio, e Psiche sarebbe raffigura l’anima: Amore unendosi misticamente a Psiche le dona l’immortalità. Dall’unione dell’anima e dell’amore nasce il piacere.



Emploi... tvb
Tornare in alto Andare in basso
^emploi^

avatar

Numero di messaggi : 221
Data d'iscrizione : 08.04.11
Età : 52
Località : Velletri

MessaggioTitolo: Tipologie di uomini traditori   Dom Set 16 2012, 13:50

Per alcuni uomini tradire è lo sport preferito; infantili o maschilisti che siano, i recidivi, cioè quelli che sono portati a tradire sempre, sono una categoria dannosa dal punto di vista dell'autostima femminile.
Per questo è importante individuare i traditori, che qui dividiamo in tre categorie, a metà tra il serio e il faceto. In questo modo, conoscendoli, si potranno forse evitare.

IL CALCOLATORE
Ci sono uomini che, di fronte al tradimento, si giustificano dicendo che con la propria compagna ormai non va più, ma non la lascerebbero mai perché dal punto di vista di ménage familiare è tutto perfetto. In questo caso il tradimento è già preventivato perché questi uomini sanno fin dall'inizio che andranno con le altre, ma vogliono comunque sposarsi. Si tratta di personaggi poco raccomandabili con due vite parallele, ben pianificate: una con la moglie (dalla quale avere cure, figli e coccole) e l'altra con l'amante, che può essere unica e stabile o possono essere tante senza un legame fisso.
Per mantenere questo stile di vita, l'uomo calcolatore è un gran bugiardo e organizzatore, che fa credere alla moglie di essere preso dal lavoro, dallo sport e dagli amici, ma che in realtà il tempo libero lo dedica all'amante. Tuttavia con le altre è sincero, non nasconde di essere impegnato e precisa che non lascerà mai la moglie.

COME RICONOSCERLO..
Ci sono alcuni segnali che possono rivelare se di fronte a noi abbiamo un uomo calcolatore: per prima cosa non abbandona mai il cellulare, lo controlla, toglie la suoneria o lo spegne quando è con la moglie. Spesso non risponde al telefono, ma richiama poco dopo inventandosi una scusa. Ciò che più gli piace è conquistare, ma racconta poco di sé ed è vago nel fissare gli appuntamenti. È difficile coglierlo in castagna perché trova sempre degli alibi di ferro.

L'INSICURO..
Si tratta di uomini che tradiscono con difficoltà e quando lo fanno ripeteranno che è successo solo una volta, che hanno sbagliato e che sono pentiti. L'insicuro ha bisogno di conferme continue, anche l'andare con un'altra lo fa sentire importante, piacente. Solitamente sono tradimenti fugaci e, se viene beccato, sostiene di essere pazzo di te e nega l'evidenza. Tuttavia si tratta di una categoria di uomini che evita relazioni impegnative e se non lo si perdona se ne fa una ragione.

COME RICONOSCERLO..
Solitamente tenta approcci maldestri, non disdegna le storielle, ma ha paura di essere scoperto quindi i suoi tentativi di sedurre sono un mix di tecniche di avvicinamento e di fuga. Quando trova una che ci sta difficilmente molla l'osso, anche a costo di diventare petulante, ma se riceve un secco no, poco dopo ci proverà con un'altra.

IL DEBOLE..
La tipologia di uomo debole è quello che giustifica il suo tradimento sostenendo che è stata l'altra a buttarglisi addosso. Fa la vittima; ma è un traditore occasionale perché in realtà non sa resistere alle occasioni e non ci rinuncia. Anche se con la compagna va tutto bene non si lascia sfuggire le avance di una bella ragazza. È il genere di uomo che fa mettere le donne in competizione tra loro perché fa pensare che non può essere fedele finché ci saranno altre tentatrici intorno.

COME RICONOSCERLO..
Il partner debole si dipinge spesso come vittima delle situazioni, davanti alle quali non può fare a meno di subire. Caratterialmente è pacifico e non vuole essere cattivo, ma non prende nemmeno delle posizioni e sembra che nella sua vita abbia sempre incontrato circostanze sfavorevoli.




Emploi.. tvb
Tornare in alto Andare in basso
^emploi^

avatar

Numero di messaggi : 221
Data d'iscrizione : 08.04.11
Età : 52
Località : Velletri

MessaggioTitolo: Baciare fa bene anche alla salute   Dom Set 16 2012, 14:05

Qui non vogliamo parlare di romanticherie, ma di scienza: incremento delle difese immunitarie, rilascio di endorfine, intenso lavoro micro-muscolare. Tutto questo è ciò che accade quando baciamo.
Quindi non solo simbolo d'amore, passione e affetto, ma anche una potente arma di benessere.

Vediamo insieme i benefici fisici, oltre che psicologici del bacio.

Il bacio
Potente gesto erotico, il bacio non è solo legato a romanticismo e sensualità; si tratta, infatti, di un gesto antico in cui le nostre antenate, attraverso un bacio, passavano il cibo masticato ai loro piccoli. Oltre a questo esistono altri baci diversi da quelli amorosi e il contatto affettivo delle labbra è sempre stato indicativo di rapporti affettivi, a partire da quelli madre-figlio, per poi estendersi ad un amico, ad un genitore o ad una persona cara. Insomma il bacio può essere tanto casto quanto gonfio di passione.

Ormoni in subbuglio
Quando le nostre labbra sono impegnate a baciare si scatenano i neurotrasmettitori che rilasciano sostanze ormonali quali adrenalina, serotonina, dopamina ed endorfine. L'adrenalina collegata alle emozioni provoca un piacevole aumento del battito cardiaco, bilanciato dal rilassamento che inducono le endorfine, antidepressive e immunostimolanti.
Benefica anche la serotonina, coinvolta nella regolazione dell'umore, che agisce come antidepressivo naturale. Ed infine la dopamina, legata a piacere e dolore, fa in modo che il bacio sia anche un naturale antidolorifico.
Quindi quando non stiamo tanto bene, prima di ricorrere ai medicinali baciamo il partner, a patto che ci sia coinvolgimento e passione.

Ossitocina
Pare che a farla da regina, quando baciamo, sia l'ossitocina, l'ormone dell'attaccamento. Questa sostanza rilasciata durante il parto viene però prodotta sia dall'uomo che dalla donna anche durante i contatti erotici e affettuosi, come il bacio. Oltre a fortificare i legami di coppia attiva i circuiti del piacere e inibisce il cortisolo, ormone responsabile dello stress e immunosoppressore. Quindi grazie all'ossitocina si è meno stressati e ci si ammala meno!

Tanti altri benefici
Sarà anche poco romantico dirlo, ma il bacio, grazie al rilascio di saliva, rimuove i batteri e i residui di cibo responsabili delle carie. Ovviamente è fondamentale che i partner curino l'igiene orale, altrimenti ci si scambiano solo i batteri. Inoltre baciandosi ci si scambiano anticorpi e labbra e pelle sono più luminose perché ossigenate.
Durante un bacio si muovono 34 muscoli facciali e ciò comporta un dispendio calorico, fino a 20 calorie al minuto per un bel bacio. Non sarà tantissimo, ma è meglio di niente.



Emploi... tvb
Shocked Shocked Shocked Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
senza_nik

avatar

Numero di messaggi : 2609
Data d'iscrizione : 29.03.08
Località : Grosseto (Maremma)

MessaggioTitolo: Re: Amore e Psiche   Dom Set 16 2012, 20:38

Mmmmmmmmmm....Quanto mi piace baciare.. Very Happy

Ehm..Io sono un'amante innamorato bounce
Tornare in alto Andare in basso
Michelle

avatar

Numero di messaggi : 4377
Data d'iscrizione : 09.10.08

MessaggioTitolo: Re: Amore e Psiche   Ven Set 21 2012, 12:32


Amore guarda non con gli occhi ma con l´anima e
perciò l'alato Cupido viene dipinto cieco.

William Shakespeare

_________________
La vetta da raggiungere è sempre in fondo al cielo del nostro cuore...
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Amore e Psiche   

Tornare in alto Andare in basso
 
Amore e Psiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» eccociiiiiiiiiii: io e il mio amore
» I passi dell'amore
» Ma ci sta tutto questo amore nel cuore di una mamma?
» Il mio piccolo amore sta arrivando..
» Amicizia o amore?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
StelleSoleLuna :: Aforismi-Curiosità-Pensieri-
Andare verso: