StelleSoleLuna

Frammenti brillanti di stelle lucenti, Astro solare sorgente di vita, Argenteo disco di luce specchiata. Il Nostro cielo dove trovare un punto di incontro, con Amicizia, Armonia, Rispetto.
 
PortaleIndiceFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La percezione del bello

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
senza_nik

avatar

Numero di messaggi : 2609
Data d'iscrizione : 29.03.08
Località : Grosseto (Maremma)

MessaggioTitolo: La percezione del bello   Sab Lug 11 2009, 21:29

Un violinista nella metropolitana. Una storia vera. Un uomo si mise a sedere in una stazione della metro a Washington DC ed iniziò a suonare il violino; era un freddo mattino di gennaio. Suonò sei pezzi di Bach per circa 45 minuti. Durante questo tempo, poiché era l'ora di punta, era stato calcolato che migliaia di persone sarebbero passate per la stazione, molte delle quali sulla strada per andare al lavoro. Passarono 3 minuti ed un uomo di mezza età notò che c'era un musicista che suonava. Rallentò il passo e si fermò per alcuni secondi e poi si affrettò per non essere in ritardo sulla tabella di marcia. Alcuni minuti dopo, il violinista ricevette il primo dollaro di mancia: una donna tirò il denaro nella cassettina e senza neanche fermarsi continuò a camminare. Pochi minuti dopo, qualcuno si appoggiò al muro per ascoltarlo, ma l'uomo guardò l'orologio e ricominciò a camminare. Quello che prestò maggior attenzione fu un bambino di 3 anni. Sua madre lo tirava, ma il ragazzino si fermò a guardare il violinista. Finalmente la madre lo tirò con decisione ed il bambino continuò a camminare girando la testa tutto il tempo. Questo comportamento fu ripetuto da diversi altri bambini. Tutti i genitori, senza eccezione, li forzarono a muoversi. Nei 45 minuti in cui il musicista suonò, solo 6 persone si fermarono e rimasero un momento. Circa 20 gli diedero dei soldi, ma continuarono a camminare normalmente. Raccolse 32 dollari. Quando finì di suonare e tornò il silenzio, nessuno se ne accorse. Nessuno applaudì, ne' ci fu alcun riconoscimento. Nessuno lo sapeva ma il violinista era Joshua Bell, uno dei più grandi musicisti al mondo. Suonò uno dei pezzi più complessi mai scritti, con un violino del valore di 3,5 milioni di dollari. Due giorni prima che suonasse nella metro, Joshua Bell fece il tutto esaurito al teatro di Boston e i posti costavano una media di 100 dollari. Questa è una storia vera. L'esecuzione di Joshua Bell in incognito nella stazione della metro fu organizzata dal quotidiano Washington Post come parte di un esperimento sociale sulla percezione, il gusto e le priorità delle persone. La domanda era: "In un ambiente comune ad un'ora inappropriata: percepiamo la bellezza? Ci fermiamo ad apprezzarla? Riconosciamo il talento in un contesto inaspettato?". Ecco una domanda su cui riflettere: "Se non abbiamo un momento per fermarci ed ascoltare uno dei migliori musicisti al mondo suonare la miglior musica mai scritta, quante altre cose ci stiamo perdendo?" Tratto: da: washingtonpost.com - thepopuli.it
Tornare in alto Andare in basso
KELLYNA

avatar

Numero di messaggi : 2150
Data d'iscrizione : 27.01.09
Età : 56
Località : Prato

MessaggioTitolo: Re: La percezione del bello   Sab Lug 11 2009, 23:26

Anche questa e' una storia vera.....
In un paese della provincia di Prato ....dove ci sono piu' negozi di parrucchiera che abitanti ..
anni fa' c'era un bellissimo elegantissimo negozio di una parrucchiera molto brava...professionale...sempre all'avanguardia ...
Una parrucchiera che aveva vinto diversi concorsi.....
Si'...si puo' dire era il "numero uno del paese"



Serviva una clientela giovane e meno giovane...

Tra tante clienti c'era una che si distingueva dalle altre ....
proprio perche' ... veniva dalla parrucchiera 2 volte a settimana ...
una cliente molto esigente ...
aveva provato tutte le parrucchiere della sua citta' ..nessuna l'accontentava...
.fino a che non trovo' cio' che "faceva x lei"..appunto questa parrucchiera...

E' stata cliente per ben 27 anni....veniva dalla citta' di Pistoia ..quindi faceva 20 km
a venire e 20 all'andata...due volte a settimana...
Si presumeva da tutto cio' che era molto contenta della sua parrucchiera...
ah.. dimenticavo di dire...voleva esssere servita solo ed esclusivamente dalla titolare.....

Come avrete gia' capito questo negozio ...non esiste piu'..
.per delle ragioni ben precise che non sto' qui a raccontare ...ha dovuto purtroppo chiudere ...

Amando sempre tanto il suo lavoro ...questa parrucchiera ha deciso di continuare a svolgerlo ...non ha piu' il negozio e' vero...ma il suo mestiere l'ha nel sangue...
molta esperienza e ancora continua ad aggiornarsi

Tornando alla cliente di Pistoia...
Chiede se era possibile potersi fare acconciare sempre da questa parrucchiera...
Come no...contentissima che la cliente l'aveva seguita...fino a quando..
...dopo un mesetto ....la signora cliente ...decise di non farsi piu' servire ..
perche' (sentite le motivazioni e poi fate una valutazione)...non essendo piu' in negozio ad acconciarsi i capelli la faceva sentire piu' vecchia..e.piu' brutta

La parrucchiera si e' chiesta mille volte ....
cosa e' che fa sentire bella questa donna dal parrucchiere? le varie "smancerie "?!l'ambiente!?
o un bel lavoro eseguito ad opera d'arte?

A quanto pare la signora cliente era soddisfatta e si sentiva "bella" per l'ambiente
per dire alle sue amiche io mi servo dalla parrucchieta xxxx ....
ed era un vanto..anche perche' le tariffe in quel negozio erano abbastanza alte...
e forse si sentiva scik?
Cosa e' cambiato se non solo l'ambiente?! ..perche' la parrucchiera e' la solita .. Rolling Eyes Exclamation Exclamation Shocked Rolling Eyes




Tornare in alto Andare in basso
morbidella

avatar

Numero di messaggi : 327
Data d'iscrizione : 11.04.08
Età : 46
Località : napoli

MessaggioTitolo: Re: La percezione del bello   Lun Ago 03 2009, 06:46

Io voglio raccontarti una storia inversa,ma pur vera.
Nella mia città in pv di Napoli c'è una donna di 35 anni ke lavora come parrukkiera da quando ne aveva 14,a queell'età già aveva una figlia e lavorava a domicilio portandosi la piccola dietro,Sposata e separata da un marito violento e alcolizzato.
Da 4 anni circa dopo tanti sacrifici, prestiti e lavoro ha aperto un negozio propio di fronte casa mia.Il negozio non è molto grande,lei non è molto simpatica all'apparenza,ma è brava, in più c'è il figlio e le 3 ragazze ke lavorano con lei molto brave e discrete.Ci mette mezz'ora solo x fare un taglio e quando ha i capelli tra le mani sembra ke...stia suonando un violino...
Tutte le sue clienti ke lei aveva quando lavorava a domicilio l'hanno seguita e vengono anke da napoli x un sola piega ai capelli.
Lucia(così si kiama la parrukkiera) a tutto un modo suo di fare,e ha il poter di cambiare le donne.Con me l'ha fatto.Non è una semplice parrukkiera,è un po una psicologa,seria e riservata.Con 10 euro a settimana trascorro una mezza giornata da lei,esco da là rilassata,divertita e..bella Very Happy .Io come tante sue clienti la seguiremo ovunque.Per fortuna c'è ancora ki apprezza il bello ma sopratutto bravura,in tutti i sensi.
Tornare in alto Andare in basso
Beautiful_Mind

avatar

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 57

MessaggioTitolo: Re: La percezione del bello   Mer Nov 18 2009, 19:38

La bellezza è negl'occhi di chi la guarda e non necessariamente è una parrucchiera. Very Happy
by BM
Tornare in alto Andare in basso
donnadonna

avatar

Numero di messaggi : 1364
Data d'iscrizione : 14.08.09
Età : 46
Località : napoli

MessaggioTitolo: Re: La percezione del bello   Gio Nov 19 2009, 06:05

giusto B.M.(y)
Smile
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La percezione del bello   

Tornare in alto Andare in basso
 
La percezione del bello
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» mio zio mi ha fatto il regalo più bello del mondo
» il pisellino più bello del mondo............
» Il giorno piu bello della nostra vita!!!
» QUALE NOME E' PIU' BELLO
» A volte è proprio bello essere me..

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
StelleSoleLuna :: Aforismi-Curiosità-Pensieri-
Andare verso: